Domotica, tecnologie green e fotovoltaico: ecco la casa del futuro!

admin Senza categoria

La domotica studia le tecnologie che possono migliorare la qualità della vita all’interno di un’abitazione o di un edificio. Consente, infatti, di ottimizzare il funzionamento degli impianti e, quindi, dei consumi energetici, coordinandoli e facendoli interagire, in modo integrato, tra loro. Gli ambiti di applicazione sono tanti, molti sono ancora da esplorare e da perfezionare: nuove tecnologie per la gestione della casa vengono continuamente sviluppate e adottate con enormi vantaggi per coloro che devono usare gli spazi domestici, commerciali o lavorativi.

 

Com’è la casa del futuro?

La domotica, quindi, ha lo scopo di rendere “intelligenti” gli elettrodomestici e le apparecchiature di vario tipo presenti all’interno di una casa, facendoli dialogare attraverso un unico dispositivo di controllo con cui gestire tutto.

Alle abitazioni tecnologicamente avanzate in cui i dispositivi sono tra loro interconnessi viene dato il nome di “case intelligenti”, o “smart home”. Alcune delle tecnologie sviluppate permettono di controllare da remoto i dispositivi interni, come quelli che regolano il riscaldamento o il raffreddamento degli ambienti, e, di conseguenza, favoriscono il risparmio energetico, evitando gli sprechi.

Il controllo degli elettrodomestici o dei dispositivi presenti in un’abitazione può essere gestito in maniera molto semplice, basta un tablet dotato di applicazioni specifiche per programmare gli impianti tra loro connessi.

Già adesso la domotica è in grado di gestire un’abitazione in modo da massimizzare il risparmio energetico e l’autoconsumo.

 

Tecnologie sostenibili: comfort e ambiente
Un sistema domotico all’interno di un’abitazione può fare diverse cose “intelligenti”. Può, ad esempio, programmare l’accensione e lo spegnimento delle luci interne ed esterne, o l’apertura e la chiusura di tende e tapparelle, può monitorare la temperatura degli ambienti e, se necessario, provvedere alla loro climatizzazione, può gestire il riscaldamento dell’acqua sanitaria, in funzione della produzione dell’impianto fotovoltaico. Tutte queste operazioni hanno effetti positivi sull’ambiente: un sistema domotico permette, infatti, di tenere sotto controllo i consumi energetici domestici e di gestire quello dei singoli elettrodomestici.

Inoltre, una casa di questo tipo ha grandissimi benefici per il comfort e la quotidianità di persone che hanno difficoltà motorie, come gli anziani e i disabili, che in questo modo potrebbero gestire un’intera abitazione e, tra le altre cose, avere a disposizione dispositivi mobili intuitivi e semplici che da usare per la propria sicurezza personale e, in caso di necessità, per chiedere aiuto.

 

Fotovoltaico, pompe di calore e autoproduzione di energia

I sistemi domotici, permettendo di gestire i sistemi e gli apparecchi interni a un’abitazione sia da remoto che attraverso la programmazione, consentono di far dialogare tra loro gli impianti domestici per l’autoproduzione di energia e, allo stesso tempo, permettono di monitorare la produzione, la situazione dei sistemi di accumulo , il corretto funzionamento di pannelli fotovoltaici e di inverter.

 

La nostra azienda, Il Sole srl , mette a tua disposizione le proprie competenze per aiutarti a fare scelte sostenibili per l’ambiente ed economiche per te. Contattaci, formula le tue esigenze e richiedi un preventivo : la casa del futuro non è poi così lontana.